Alcuni consigli prima di decidere se svolgere la professione di modella o modello

Nella valutazione di una modella (o modello), l’aspetto fisico è quello che per primo bisogna tenere in considerazione, quindi mettetevi al posto di un selezionatore e provate ad essere critici nei vostri confronti.

Non esiste una tabella precisa dei requisiti necessari per svolgere la professione di modella o di modello, esistono i generi di modelling come ad esempio l’alta moda, i redazionali o i glamour, la pubblicità sia fotografica che video, il modello o la modella beauty, i cataloghi di moda, il commerciale e le situations, e molti altri generi.

Bisogna fare delle scelte ed uno dei procedimenti tipici per fare queste scelte è mettersi davanti ad uno specchio e valutarsi con estrema serenità e confrontarsi con le foto che si vedono nelle riviste di settore, guardatevi allo specchio e guardate la foto della tal modella o del tal modello sulla rivista che avete in mano.

Se non avete uno specchio sufficientemente ampio potete svolgere questa operazione anche utilizzando la videocamera del telefonino (ma lo specchio è meglio è più sinceramente spietato), riprendetevi e confrontatevi con chi vedete nelle varie riviste, a questo punto siete ancora convinti che questa sia la professione che siete adatti a svolgere?

Se sì allora continuate a leggere gli altri articoli del nostro blog, se no allora cambiate tipologia di mire ed ambizioni, farete sicuramente un offre.

Per piacere dovete prima piacervi, essere sicuri di voi stessi, per rappresentare bene un capo di abbigliamento, un prodotto o un’azienda, dovete prima capire se siete in grado di rappresentare bene voi stessi, allora potrete aspirare a rappresentare gli altri.

L’obiettività e la serenità sono le uniche “armi” che possedete per risparmiarvi cocenti delusioni che a volte potrebbero influire pesantemente anche sulla qualità della vostra vita, quindi calma,obiettività, entusiasmo ma non esaltazione, sono consigli da amico.