Allenamento per modelle e modelli – l’espressione facciale

Avete mai sentito parlare dell’espressione “Magnum” di Zoolander? allora non potete dire di essere dei modelli e delle modelle professioniste.

Naturalmente stiamo scherzando, ma questo è per dirvi che un po’ di auto ironia non guasta mai anche nel lavoro.

L’auto ironia è un valido aiuto per pote superare la timidezza, perché la timidezza è una delle complicazioni maggiori per una modella o un modello, anche se a livello espressivo è un grande valore aggiunto.

Le espressioni del viso per chi deve posare per delle foto è di fondamentale importanza perché le espressioni del viso, lo sguardo, la posizione delle labbra il corrugamento della fronte e persino la bocca a papera o le guance risucchiate (alla Zoolander – sempre per scherzare) determinano lo stato d’animo che chi interpreta una foto deve saper trasmettere a chi guarda quella foto.

L’espressione del viso è importantissima ed è uno degli elementi principali per attirare l’attenzione del pubblico verso la foto cui vi state prestando.

Ovviamente non è solo l’espressione del viso a scatenare l’attrattività di una foto, ma credete l’espressione del viso dice molto a chi è attratto dall’immagine globale ed aiuta a raggiungere lo scopo di un photo shoot.

Provate ad assumere espressioni di vario tipo che descrivano la persona che state interpretando ed il contesto con immediatezza, al primo colpo d’occhio come ad esempio: la sorpresa, la malizia, lo sbigottimento, l’arroganza, l’arrabbiatura, la serenità, il nervosismo, la vendetta, l’allegria, la pietà, l’autorità, la meraviglia, la delusione e così via.

Le modelle ed i modelli ci devono mettere la faccia ma devono metterci quella giusta!