Devo fare la modella o il modello è una questione per me vitale

Non è vero!

Questione vitale è stare bene, essere in salute sia fisica che mentale, avere di che cibarsi, dove dormire e molte altre cose, ma non fare il modello, la modella, la star, il personaggio pubblico o quant’altro di simile.

Lusingarsi è bello, provarci è meglio e porta senz’altro più risultati, ma provarci con raziocinio, vivere il proprio tentativo di ascesa al successo ed alla notorietà in maniera tranquilla, serena e non tragicamente puntigliosa o con atteggiamenti melodrammatici è altamente consigliato.

State tranquilli, il mondo va avanti lo stesso anche senza vedervi modelli o modelle famose, senza che diventiate personaggi dello spettacolo o VIP.

Domani il cielo sarà ancora blù , il mare sarà calmo o mosso, la gente andrà al lavoro, c’è chi arriverà e chi partirà, tutto avverrà nello stesso modo anche se voi non avete ancora ottenuto la notorietà ed il successo che sperate.

Quindi calma e strategia!

Eccone una:

  1. Cura di se stessi e della propria alimentazione, le prugne secche non piacciono ormai più a nessuno e le misure dei manichini sono in via di rivisitazione, perché le forme leggermente tondeggianti a quanto pare, vendono più degli spigoli e questo lo dice chi si occupa tutti i giorni di immagine, moda, consumi. Insomma ve lo dice quello del marketing.
  2. Curate la vostra istruzione e la vostra formazione, sarà molto utile se volete entrare nel modo della moda, dello spettacolo e della comunicazione.
  3. Non crediate che un’agenzia possa farvi lavorare e diventare famosi, chi sceglie soni i fotografi, i creativi, gli addetti al marketing, gli addetti al casting, i proprietari o amministratori delle aziende, i registi, e tutte quelle figure che decidono sugli investimenti da fare.
    Le agenzie si preoccupano solo di avere un catalogo nutrito di composit, ma alla fine non sono loro a scegliere, sono i clienti.

Quindi cercate di pubblicizzarvi nel modo migliore ed il composit affidatelo a chi vi pare, un’agenzia che vi obbliga a comprare da loro il composit significa che vende solo quello, l’agenzia pretende che i composit siano fatti bene ed al limite vi consiglia dove farli, ma non può obbligarvi.

Il lavoro delle agenzie è quello di ascoltare le esigenze del cliente (fotografo, addetto al casting, produttore, regista ecc…) e proporre le modelle, i modelli o gli artisti che ha nel suo catalogo, ma l’ultima scelta spetta sempre al cliente.

Una cosa che è altamente consigliata è quella di informarsi su quali siano i clienti dell’agenzia che state visitando, se l’agenzia ha tanti clienti e di una certa levatura allora sarà un’agenzia professionale, altrimenti il consiglio è quello di salutare educatamente, girare i tacchi e andarsene.