Professione modella o modello nei set di moda

A differenza delle rigide regole, usi e costumi delle sfilate di moda, sia nei grandi eventi che nelle sfilate così dette minori o private, quando

parliamo di servizi fotografici di moda come ad esempio la realizzazione di cataloghi, di pagine pubblicitarie, servizi fotografici di moda in genere,

redazionali ed altre tipologie di servizi fotografici di moda, le regole sono un po’ meno rigide, ma giusto un pochino.
Intanto è meno importante la sinuosità dei movimenti e della camminata, mentre assume più importanza l’espressività degli stessi per esprimere

emozioni e sentimenti ed affinché il fotografo colga il frame giusto che rappresenti al meglio sia il capo che l’immagine complessiva che più sia rispondente al concept della foto o della campagna per la quale state posando.

Per le modelle mediamente l’altezza minima richiesta è di 172 cm, anche se di solito vengono preferite misure più alte di 2/3 cm.

La taglia media richiesta solitamente oscilla fra la 40 o la 42.

Quando posate per un catalogo l’altezza minima potrà scendere ulteriormente, anche fino a circa 170 cm.

A differenza delle misure di sfilata, le misure di posa sono mediamente più permissive perchè di solito non vengono ustai i capi di sfilata e poi il fotografo ha i suoi”margini di manovra” per valorizzare al massimo il capo e l’immagine complessiva.

Gli uomini comunque sino richiesti di altezza media sui 182 cm e di taglia dalla 44 alla 50.